Treppiede iOptron Cem 60 Berlebach Style

Discussioni e tutorial su autocostruzione e fai da te

Moderatore: FerZem

Rispondi
Avatar utente
Mauri740
Astroimager Liv.1
Messaggi: 107
Iscritto il: 21/09/2018, 18:48
Di che regione sei?: Liguria
Contatta:

Treppiede iOptron Cem 60 Berlebach Style

Messaggio da Mauri740 » 06/01/2022, 4:34

Adatto alla iOptron Cem 60 e per le sorelle minori Ieq45 e Ieq30 , ma anche per la più recente ed evoluta Cem70 , si può comunque realizzare per le montature più blasonate, dotandosi della relativa flangia specifica.
La scelta iniziale vedeva come contendenti del progetto il clone del Geoptik Hercules o del Berlebach Planet. Paragonandoli con attenzione, il treppiede tedesco mi è piaciuto maggiormente per una struttura più robusta e un sistema di scorrimento delle gambe di più semplice realizzazione.
Una volta acquistata la flangia per la iOptron, ho scelto un legno per la sua realizzazione tra quelli a disposizione nel mio garage: un Okoumè essiccato.
Ottimo, se non il migliore legno per finestre, portoncini ed arredamento da giardino, è altamente idrorepellente e con ottima rigidità, privo di torsioni nel tempo, senza nodi, quasi impossibile vederlo attaccato da muffe e tarli. E’ un legno di peso medio, magari non pesante come il faggio o il frassino ma aumentando le dimensioni del progetto, dovrebbe comunque garantirmi un buon peso finale ed una stabilità maggiore del classico treppiede in acciaio.
La parte che più mi ha impegnato, è stata la realizzazione dei tre morsetti di serraggio delle tre gambe, per evitare malfunzionamenti e possibili cadute del setup, la precisione con cui ho costruito questi pezzi particolari è stata estrema. Realizzati con alluminio spesso 3mm e larghi 50mm, garantiscono un serraggio deciso e sicuro dei tre elementi che compongono la gamba. Per assoluta sicurezza, altri due volantini di serraggio sono stati posti nella parte più alta. Il primo, sulla flangia, serra i due elementi esterni della forca alla testa dove una sede già esistente nell’alluminio, permette il perfetto inserimento di un gommino che evita di mettere a contatto diretto il legno con il metallo, lasciando un movimento più pastoso e garantendo un serraggio ottimo. Il secondo volantino blocca i tre elementi nella parte più alta della gamba, dove un perno passante funge anche da finecorsa per l’elemento centrale.
Il morsetto più in basso, chiude infine senza scampo i tre elementi che restano bloccati con sicurezza.
Il meccanismo mobile di apertura delle tre gambe che sorregge anche il vassoio portaoggetti, permette una volta esteso, di bloccare le gambe alla distanza prefissata di 80cm. Il giunto mobile centrale che unisce le sei barre di alluminio del meccanismo viene fissato al vassoio portaoggetti tramite un volantino. L'insieme vassoio/meccanismo, una volta fissato, garantisce una tensione alle gambe costante.
La flangia iOptron viene fissata su sei punti di appoggio e questo consente di ridurre al minimo il gioco laterale e la torsione.
I tre punti di contatto con il terreno, sono realizzati con punte in ferro, successivamente avvitate tramite un inserto con passo M8 al piede della gamba centrale. Le tre punte si possono sostituire rapidamente con altrettanti piedini snodati, a seconda del fondo a disposizione. Ho escluso i piedini antivibranti conici di gomma perché troppo morbidi, sotto al peso di tutto il setup si deformano malamente.
La stabilità è enorme e lo smorzamento delle vibrazioni di gran lunga più rapido del classico treppiede in acciaio.
La prova di carico preventiva è avvenuta applicando sul treppiede, con le gambe estese al massimo della corsa, un peso totale di 110 Kg non notando alcuna flessione o movimento importante. Oltre tale peso non mi sembrava utile spingermi ma, vista la mole complessiva del sistema, la capacità e’ secondo me molto più alta.
Il peso totale treppiede: 13kg
Altezza minima: 93cm
Altezza massima: 133 cm
Inclinazione gambe: 26°
Distanza tra un piede e l’altro alla minima altezza: 80cm
Dimensione gamba: 16 x 5cm
La lavorazione del legno è stata realizzata con la combinata Minimax Lab 300p.
Il costo complessivo: 220 Euro
Allegati
IMG_20190318_125737.jpg
IMG_20190318_125722.jpg
IMG_20190318_125712.jpg
IMG_20190318_125704.jpg
IMG_20190318_125621.jpg
IMG_20190318_125603.jpg
IMG_20190318_125553.jpg
IMG_20190318_125538.jpg

Avatar utente
Mauri740
Astroimager Liv.1
Messaggi: 107
Iscritto il: 21/09/2018, 18:48
Di che regione sei?: Liguria
Contatta:

Re: Treppiede iOptron Cem 60 Berlebach Style

Messaggio da Mauri740 » 06/01/2022, 4:37

aggiungo foto
Allegati
IMG_20190318_131220.jpg
IMG_20190318_130349.jpg
IMG_20190318_130009.jpg
IMG_20190318_125942.jpg
IMG_20190318_125932.jpg
IMG_20190318_125827.jpg
IMG_20190318_125806.jpg
IMG_20190318_125758.jpg

Avatar utente
FerZem
Moderatore
Messaggi: 1972
Iscritto il: 10/03/2010, 20:54
Di che regione sei?: Campania
Contatta:

Re: Treppiede iOptron Cem 60 Berlebach Style

Messaggio da FerZem » 11/01/2022, 17:21

Non posso che apprezzare estremamente la realizzazione Mauri, davvero di un certo livello di qualità e curata nei particolari, hai avuto già modo di testarlo nel tempo?

Complimenti davvero per la realizzazione
TS 100Q su AZ EQ6 GT
Moravian G3-11002 Mono
Filtri LRGB-Ha-OIII-SII (2" Astronomik)
Canon Eos 6D
http://www.astrodeep.com

Avatar utente
Mauri740
Astroimager Liv.1
Messaggi: 107
Iscritto il: 21/09/2018, 18:48
Di che regione sei?: Liguria
Contatta:

Re: Treppiede iOptron Cem 60 Berlebach Style

Messaggio da Mauri740 » 12/01/2022, 11:30

Grazie per il commento positivo. Si, lo uso da diverso tempo e fino ad ora non ho notato problemi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite