Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Discussioni e tutorial su autocostruzione e fai da te

Moderatore: FerZem

Avatar utente
Luca De Cesare
Astroimager Liv.1
Messaggi: 119
Iscritto il: 08/03/2010, 22:57
Contatta:

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Luca De Cesare » 24/11/2010, 12:44

La pioggia ed il meteo avverso a volte servono a qualcosa..!

Avatar utente
Emiliano Matticoli
Astroimager Liv.2
Messaggi: 378
Iscritto il: 10/03/2010, 20:55
Di che regione sei?: Molise
Località: Isernia

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Emiliano Matticoli » 24/11/2010, 14:29

Luca De Cesare ha scritto:La pioggia ed il meteo avverso a volte servono a qualcosa..!
Infatti!
Anche se visto il protrarsi del cattivo tempo potevo progettare, costruire e testare una montatura tutta mia :mrgreen: :mrgreen:
"Dio ha dato ad alcuni uomini la capacità di guidare i suoi simili nell'apprendere che lui non è mai esistito... "

Avatar utente
Antonello Medugno
Amministratore
Messaggi: 3539
Iscritto il: 07/03/2010, 22:18
Di che regione sei?: Campania
Località: Caserta
Contatta:

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Antonello Medugno » 25/11/2010, 8:08

Emiliano Matticoli ha scritto:Grazie Antonello!!!
In effetti basta poco per rovinare tutto e fare un bel guaio!!
Per quanto riguarda la disquisizione tecnica, cosa ne pensi del grafico risultante?
Io una mia valutazione me la sono fatta, ma mi farebbe conoscere il parere di un "Luminare" come te (e lo dico perchè ne sono convinto!)
Grazie per la fiducia Emiliano ;) spero di poter meritare questa "Luminanza" :D

A parte gli scherzi, dico la mia sulla questione rilevamento PEC e PEC dopo modifica come ta topic.

A mio avviso, e da buon "uomo" di laboratorio (anche se di altri lidi), per avere una stima del PEC, trattandosi di rilevamento dati inerenti parti meccaniche in movimento, necessita una standardizzazione quanto mai precisa del metodo che converta i dati rilevati in informazioni "ripetibili" in qualsiasi altra condizione/setup.
Per fare ciò si deve:
* tener conto della situazione di partenza del setup, all'atto dell'inizio della lettura dati PEC;
* poter misurare il bilanciamento fatto così da poterlo ripetere successivamente;
* ripetere la lettura in posizioni diverse di AR e DEC (posizioni prestabilite) lasciando lo stesso setup durante tutta la sessione;
* effettuare un minimo di letture ripetute per ogni posizione (almeno 3 letture complete per posizione per esempio);
* fare una media delle letture e aggiungere l'errore/deviazione per completare l'opera;
* riportare il setup in condizioni iniziale per ripetere il tutto in almeno altre N sessioni in cui si annotano anche le condizioni esterne (temperatura, umidità, bilanciamento).

In queste condizioni si può cominciare ad "affermare" quello che si "vede" sperimentalmente.

Il risultato riportato è sicuramente interessante e lascia intravedere che il PEC sia quello che si nota ora successivamente alla modifica.
Sarebbe ancor più interessante fare un confronto tra il prima e dopo.

A naso però, mi verrebbe di dire che i "giochi meccanici" possano aumentare più che diminuire quando si rende maggiormente fluidi i movimenti delle parti.
Di contro c'è da obiettare che in condizioni di maggior fluidità siamo più sicuri di effettuare sempre lo stesso tipo di bilanciamento e quindi di assicuraci una situazione ottimale per ottenere una giusta contro-reazione da parte del sistema meccanico.

Per il resto rimetto la discussione a luminari effettivi della meccanica :)

Avatar utente
Emiliano Matticoli
Astroimager Liv.2
Messaggi: 378
Iscritto il: 10/03/2010, 20:55
Di che regione sei?: Molise
Località: Isernia

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Emiliano Matticoli » 25/11/2010, 16:28

Grazie per la risposta Antonello!
Oltre che la Luminanza ti meriti anche una tricromia!!!! :D
Essendo anche io "uomo da laboratorio" (anche se ex), naturalmente ritengo tale misurazione meramente Indicativa anche se tuttavia rappresenta una buona base per intraprendere un discorso più serio..
Non ho espressamente indicato le condizioni in cui ho operato per non appesantire il post con nozioni che magari non interessano, ma ho seguito alcuni punti da te giustamente sottolineati e cioè:

Prima di iniziare le misurazioni, che sono state effettuate con il setup che posso definire definitivo, ho ricontrollato l'allineamento al polo tramite un Bigourdan abbastanza accurato ed ho bilanciato per bene..mi sono poi segnato ora, temperatura ed umidità e 19:18:24 U.T., 9,4°C ed 87% umidità.
Focale di ripresa: 900mm - Tempo della misurazione: circa 2 cicli della corona dentata EQ6 (480").

Ho effettuato due misurazioni su due diverse stelle..

La scelta della prima stella è ricaduta su Alpha Acquari, prossima sia all'Equatore celeste che al Meridiano in direzione SW (AR: 22h 25m 47,049s; DEC: -00° 19' 11,56").
Ora inizio misurazione 19:18:24 U.T., 9,4°C ed 87% umidità.
Tempo esatto misurazione: 954"
PE+: 3,75 arcsec
PE-: -3,95 arcsec

Per la seconda misurazione ho scelto Delta Draconis in direzione NW (AR: 19h 12m 33,475s; DEC: +67° 39' 42,53").
Ora inizio misurazione 19:37:42 U.T., 9°C ed 88% umidità.
Tempo esatto misurazione: 956"
PE+: 3,79 arcsec
PE-: -3,96 arcsec.

Dovrò effettuare altre misurazione, ma per ora la media è di PE+: 3,77 arcsec; PE-: -3,955 arcsec..

Allego i due grafici:
PE.jpg
PE1.jpg
"Dio ha dato ad alcuni uomini la capacità di guidare i suoi simili nell'apprendere che lui non è mai esistito... "

Avatar utente
MikyF
Astroimager Liv.1
Messaggi: 110
Iscritto il: 11/03/2010, 12:03
Di che regione sei?: Molise
Località: Isernia
Contatta:

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da MikyF » 25/11/2010, 19:40

davvero non male.
secondo me dovresti provare a fare qualche misura "al di qua e al di là" dell'meridiano durante la stessa serata.
e mi piace molto anche il fatto di aver preso due stelle ben distanti in Dec
ovviamente qualche punto al variare della temperatura ed umidità sarebbe molto utile...ma per queste cose ci vuole tempo :)

hai provato a registrare il periodismo, applicare il risultato su EqMod e riprendere senza guida per 10min?
sono curioso di sapere se questa funzione funziona davvero davvero oppure no
Michele FABRIZIO
Virtute Siderum Tenus

http://picasaweb.google.com/michele.fab ... 2338686658

Avatar utente
Emiliano Matticoli
Astroimager Liv.2
Messaggi: 378
Iscritto il: 10/03/2010, 20:55
Di che regione sei?: Molise
Località: Isernia

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Emiliano Matticoli » 26/11/2010, 14:12

MikyF ha scritto:secondo me dovresti provare a fare qualche misura "al di qua e al di là" dell'meridiano durante la stessa serata.
Michè,se il meteo me lo permettesse ben volentieri!!
MikyF ha scritto:hai provato a registrare il periodismo, applicare il risultato su EqMod e riprendere senza guida per 10min?
No, non ho provato in quanto non penso che userò mai il PEC.
"Dio ha dato ad alcuni uomini la capacità di guidare i suoi simili nell'apprendere che lui non è mai esistito... "

Avatar utente
valerio
Astroimager Liv.3
Messaggi: 645
Iscritto il: 17/04/2010, 10:20
Di che regione sei?: Campania
Località: Santa Maria Capua Vetere (Ce)
Contatta:

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da valerio » 26/11/2010, 18:29

MikyF ha scritto:hai provato a registrare il periodismo, applicare il risultato su EqMod e riprendere senza guida per 10min?
No, non ho provato in quanto non penso che userò mai il PEC.[/quote]
se bastasse registrare il periodismo allora le autoguide non avrebbero piu motivo di esistere, sarebbe sufficiente un allineamento preciso al polo, un bilanciamento perfetto in qualunque condizione di orientamento della struttura, una meccanica interna indenne da imperfezioni, allora si potrebbe sperare qualcosa, ma in pratica non è mai cosi'. Solo con focali corte si può tentare qualche impresa...ripresa ..:)
cieli bui, Valerio

http://www.starfoss.com

Avatar utente
Emiliano Matticoli
Astroimager Liv.2
Messaggi: 378
Iscritto il: 10/03/2010, 20:55
Di che regione sei?: Molise
Località: Isernia

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Emiliano Matticoli » 26/11/2010, 22:58

valerio ha scritto:se bastasse registrare il periodismo allora le autoguide non avrebbero piu motivo di esistere, sarebbe sufficiente un allineamento preciso al polo, un bilanciamento perfetto in qualunque condizione di orientamento della struttura, una meccanica interna indenne da imperfezioni, allora si potrebbe sperare qualcosa, ma in pratica non è mai cosi'. Solo con focali corte si può tentare qualche impresa...ripresa
Infatti! Il senso del mio discorso è proprio questo.. Secondo me se si vuole fare astrofotografia seria, con integrazioni importanti, l'autoguida è fondamentale ed imprescindibile.
Ciò non toglie che può essere interessante fare una prova per vedere quale miglioramento può portare l'utilizzo del PEC.
"Dio ha dato ad alcuni uomini la capacità di guidare i suoi simili nell'apprendere che lui non è mai esistito... "

jackmac
Principiante
Messaggi: 39
Iscritto il: 25/12/2011, 11:01
Di che regione sei?: Molise
Località: Campobasso

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da jackmac » 30/12/2011, 11:37

mi inserisco in coda a questa discussione per chiedere un consiglio evitando di aprirne una nuova
posseggo una montatura lxd55 e credo che ormai sia il momento di sostituirla
sono orientato verso una EQ6 pro: è il caso di sostituire la barra dei contrappesi con quella Geoptik?
io per esperienza personale con la barra "di serie" ho notato che la montatura tende ad oscillare e lo si nota soprattutto nell'uso fotografico
cosa ne pensate?

Avatar utente
Emiliano Matticoli
Astroimager Liv.2
Messaggi: 378
Iscritto il: 10/03/2010, 20:55
Di che regione sei?: Molise
Località: Isernia

Re: Modifica EQ6:Sostituzione cuscinetti e grasso-

Messaggio da Emiliano Matticoli » 30/12/2011, 14:29

jackmac ha scritto:mi inserisco in coda a questa discussione per chiedere un consiglio evitando di aprirne una nuova
posseggo una montatura lxd55 e credo che ormai sia il momento di sostituirla
sono orientato verso una EQ6 pro: è il caso di sostituire la barra dei contrappesi con quella Geoptik?
io per esperienza personale con la barra "di serie" ho notato che la montatura tende ad oscillare e lo si nota soprattutto nell'uso fotografico
cosa ne pensate?
Penso che insieme alla testa doppia Vixen-Losmandy, sia un upgrade da fare necessariamente. La prima rende molto più solido l'aggancio tra montatura e strumenti, la barra invece rende molto più rigido il sistema e permette un miglior bilanciamento soprattutto in presenza di grossi strumenti. Attenzione però al fatto che questa non può più rientrare nella montatura come faceva l'originale..
"Dio ha dato ad alcuni uomini la capacità di guidare i suoi simili nell'apprendere che lui non è mai esistito... "

Rispondi