Oag per canon

Discussioni su strumenti per l'astronomia e utilizzo di software in genere (autoguida, gestione CCD, controllo montature, stellari)

Moderatore: FerZem

Rispondi
ganemeide
Astroimager Liv.2
Messaggi: 1475
Iscritto il: 27/09/2010, 20:45
Di che regione sei?: Campania

Oag per canon

Messaggio da ganemeide » 18/02/2019, 12:48

Considerando un ts 70/420 con spianatore 0.79x e canon 1100d quale sarebbe una buona soluzione per una guida fuori asse?? Vorrei evitare di mettere il tubo guida in parallelo. Quella che avevo visto wea la ts oag 9mm con innesto canon ma mi sorge un dubbio: il campo verrà correttamente spianato? La camera guida andrà a fuoco?
Skywatcher 200/1000 f5 (correttore di coma)
Skywatcher 70/500 (guida)
Skywatcher 80 ed
Neq6 pro
Asi 120mm mono
Canon 1100d mod. Baader

Avatar utente
FerZem
Moderatore
Messaggi: 1472
Iscritto il: 10/03/2010, 20:54
Di che regione sei?: Campania
Contatta:

Re: Oag per canon

Messaggio da FerZem » 18/02/2019, 21:00

Antonio dipende dal backfocus dello spianatore quanto è lungo, ti fai 2 calcoli e vedi se ci rientri
TS 100Q su AZ EQ6 GT
Atik 383l+ Mono
Filtri LRGB-Ha-OIII-SII (Baader)
Canon Eos 60D
Asi 120MM
http://www.astrodeep.com

ganemeide
Astroimager Liv.2
Messaggi: 1475
Iscritto il: 27/09/2010, 20:45
Di che regione sei?: Campania

Re: Oag per canon

Messaggio da ganemeide » 19/02/2019, 10:30

Nando il backfocus dello spianatore è 65mm quello della reflex è 55mm e prendendo la oagts9 ho 9mm e sfo a 64. E stessa cosa poi per la camera guida.
Skywatcher 200/1000 f5 (correttore di coma)
Skywatcher 70/500 (guida)
Skywatcher 80 ed
Neq6 pro
Asi 120mm mono
Canon 1100d mod. Baader

stamazz
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/03/2019, 16:02
Di che regione sei?: Toscana

Re: Oag per canon

Messaggio da stamazz » 17/03/2019, 22:58

Salve, mi sono iscritto oggi, sono nuovo e saluto gli amici del forum. Ho letto il tuo messaggio spero di aiutarti, da poco ho lavorato sulla aog versione canon, non mi torna il fatto che la canon eos abbia un tiraggio 55mm io so le eos hanno un tiraggio di 44mm. allora per rispettare il backfocus del correttore 65mm devi togliere 44 del tiraggio, 9mm spessore della guida e rimangono 12mm da completare con un anello di prolunga infatti 44+12+9= 65mm. La guida è costruita in modo che i fuochi siamo già sincronizzati o quasi se si usa una camera con un backfocus di 12,5mm come vedi nell'immagine postata. Una camera con un backfocus oltre 12,5mm non va a fuoco. La guida fuori asse però porta con se alcuni problemi: il prismino va inserito al punto giusto in modo "poco profondo" sia per non tappare il sensore della reflex sia per formare il fuoco più esterno possibile. Il sincronismo del fuoco è "palloso" perchè bisogna spostare a mano la testa dell'autoguida in modo da perfezionare il fuoco sincronizzato con la reflex. Aggiungo che, anche se c'è lo spianatore di campo la stella al bordo del campo non sarà puntiforme. Inoltre se lavori su un oggetto povero di stelle è possibile che non trovi una stella guida adatta, e sei costretto a spstare il campo. Se non hai particolari esigenze per usare una fuori asse puoi usare un piccolo teleguida parallelo da 50mm focale 180mm con focheggiatore di precisione molto leggero e facilmente gestibile. nel tuo setup con una focale di 420mm secondo me è una scelta ottimale. Voglio aggiungere ancora se poi pensi installare un filtro clip all'interno della reflex ... addio sincronismo dei fuochi. Io nel mio setup tele rcgso 1360mm uso la fuori asse ma posso spostare la camera sul parallelo da 90mm F500mm in caso di necessità. Comunque se hai voglia sul mio sito https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito ho scritto qualcosa sui sistemi di guida. Spero sia stato utile. Cari saluti Emiliano.
Allegati
20180905_185731.jpg

Rispondi