Meade acf vs Celestron HD.

Discussioni su strumenti per l'astronomia e utilizzo di software in genere (autoguida, gestione CCD, controllo montature, stellari)

Moderatore: FerZem

Rispondi
Avatar utente
Vaipier
Astroimager Liv.1
Messaggi: 711
Iscritto il: 12/04/2012, 22:31
Di che regione sei?: Campania

Meade acf vs Celestron HD.

Messaggio da Vaipier » 18/04/2018, 22:50

SaRve.

Qualcuno ha esperienze dirette, per quanto riguarda le riprese deep sky, cono gli SC acf e hd nella versione da 8"?

Luigi morrone
Moderatore
Messaggi: 615
Iscritto il: 19/01/2016, 22:01
Di che regione sei?: Campania

Re: Meade acf vs Celestron HD.

Messaggio da Luigi morrone » 19/04/2018, 10:03

Pierluigi diretta no, ma ho visto in rete alcuni immagini deep sky eseguite con HD.
Questi permettono di sfruttare il sistema Hyperstar, ovvero permettono di passare da una focale nativa di f/10, ad esempio, ad una (se non erro) di f/3.
Alessandro Bianconi, usa il suo HD da 14'', anche per Deep Sky. Prova a vedere le sue riprese.
Unica lato negativo, mi sembra che il sistema Hyperstar costa parecchio.
Antonello, a riguardo, ci può dare maggiori informazioni.
Tuttavia credo che un'ottica di un Newton o Di RC, sul Deep Sky permette di dare maggiore soddisfazioni in termini di luminosità e puntiformità stellare, rispetto al modello HD caratterizzato da un sistema ottico Aplanatico.
;)

Avatar utente
Antonello Medugno
Amministratore
Messaggi: 3163
Iscritto il: 07/03/2010, 22:18
Di che regione sei?: Campania
Località: Caserta
Contatta:

Re: Meade acf vs Celestron HD.

Messaggio da Antonello Medugno » 23/04/2018, 9:25

Se intendi usare uno dei due a focale nativa vai tranquillo, sono validissimi entrambi e un punto in più al Celestron (provati entrambi) con il suo riduttore spianatore.
Resto dell'idea però che un RC, come diceva anche Luigi, è sempre una scelta migliore. Sicuramente la collimazione è più semplice nel SC ma non si sceglie uno strumento in base alla difficoltà di collimazione

Avatar utente
Vaipier
Astroimager Liv.1
Messaggi: 711
Iscritto il: 12/04/2012, 22:31
Di che regione sei?: Campania

Re: Meade acf vs Celestron HD.

Messaggio da Vaipier » 23/04/2018, 21:10

Per me la semplicità nel ottimizzare ed usare uno strumento è fattore importante essendo prevalentemente itinerante......e pigro xD

In cosa un RC è più valido di un sc per il deep?

In oltre a focale nativa con OAG si ha una criticità nel trovare stelle guida?

Avatar utente
FerZem
Moderatore
Messaggi: 1326
Iscritto il: 10/03/2010, 20:54
Di che regione sei?: Campania
Contatta:

Re: Meade acf vs Celestron HD.

Messaggio da FerZem » 08/05/2018, 21:32

Quoto Antonello credo sia la soluzione ottimale l'RC, a meno che tu non voglia riprendere nebulose planetarie
TS 100Q su AZ EQ6 GT
Atik 383l+ Mono
Filtri LRGB-Ha-OIII-SII (Baader)
Canon Eos 60D
Asi 120MM
http://www.astrodeep.com

Rispondi